Blog: http://parteattiva.ilcannocchiale.it

CARNEVALE - DELL'UTRI, CHE STRANA COINCIDENZA...

Chi lo avrebbe mai detto che sarebbe bastato un lodo per risolvere i problemi della giustizia in Italia? Da quando è finita la persecuzione giudiziaria dell’integerrimo sostenitore della legalità e dell’eguaglianza giuridica degli italiani, il suo portaborse preferito è impegnato a svecchiare la macchina giudiziaria. Il ventenne Berlusconi non vuole essere ricordato come un gerontocrate!!!

La Corte di Cassazione  doveva essere di esempio in questo progetto di ringiovanimento, per questo l’illuminato Alfano ha deciso che chi, se non un giovane giudice come Corrado Carnevale dovesse essere l’interprete di questo nuovo corso. Alla giovane età di 80 anni (il limite in magistratura è di 75 anni)  , grazie ad un decreto ad personam  n.143/2008 lo sbarbatello Carnevale potrà concorrere alla carica di presidente della Corte di Cassazione, è in virtù della sua tenera età sbaraglierà tutti i suoi concorrenti. Del resto c’è gente che con il principio di anzianità ha una certa familiarità.

Quindi sappiamo in anticipo che, salute permettendo, dal 2010 con ogni probabilità la Corte di Cassazione sarà presieduta dal giovane Carnevale. Ma chi è questo giovanotto? Mah..uno “sconosciuto” giudice di “periferia” che è stato perseguitato soltanto per aver cassato (in cassazione) sentenze che riguardavano processi di bassa importanza. Che sarà la Mafia, la Banda della Magliana….suvvia in Italia ci sono problemi più importanti. E poi nel 2008 ancora si parla di certe cose, lo volete capire una volta per tutte che la Mafia non esiste.  Purtroppo in Italia abbiamo questa pessima abitudine di autodenigrarci. Piuttosto parliamo delle “risorse” del nostro paese, che ne so la Fininvest….

Lasciamo alla storia, o a quello che ne rimarrà, le vicende giudiziarie di Corrado Carnevale. Mi preoccupa l’idea che un giudice così “chiacchierato” probabilmente sarà il Presidente della Corte di Cassazione dal 2010 fino al 2013.

Guarda caso, per una “banale coincidenza” presumibilmente nell’arco temporale della probabile presidenza Carnevale, in Cassazione arriverà il processo per concorso esterno in associazione mafiosa a Marcello Dell’Utri, noto pregiudicato parlamentare nonché braccio destro del ventenne (il ventennio di questo passo sarà superato) Berlusconi.

Carnevale – Dell’Utri che strana coincidenza…

Pubblicato il 16/11/2008 alle 18.56 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web