Blog: http://parteattiva.ilcannocchiale.it

REALTA' VIRTUALE

Giorni di passione e di nostalgia del passato per la politica italiana. Un passato di trame oscure e di debito pubblico. La politica ormai vive di proclami e minacce, di finte ritorsioni e di momentanee riconciliazioni. In democrazia il politico deve render conto del suo operato al cittadino. In Italia no,  l’autoreferenzialità è l’unico criterio di rendicontazione conosciuto dai politici. Il club di Montecitorio non ammette la partecipazione del popolo; essa è severamente vietata dall’art. 1 dello statuto della casta: “Mai permettere al cittadino di esercitare appieno i suoi diritti politici”. Rinnovamento e nuove alleanze, manifestazioni e governo, circoli e P2, neocentrismo e anticlericalismo. Tutti temi che stanno molto a cuore ai nostri carissimi politici, stanchi di un’informazione pressante ed incalzante, che non riesce a cogliere i frutti di una classe dirigente usurata e sottopagata, e troppo spesso fustigata e messa al bando per qualche misera clientela, o per qualche inutile ed insignificante privilegio.

Non c’è nulla da dolersi quando la politica è innovatrice e portatrice di idee come è in Italia. Che male c’è nell’avere la classe dirigente più vecchia d’Europa? Non è colpa dei politici se lo statuto del club prevede come requisito per l’adesione un’età che possa assicurare la continuazione della specie homo latro. Preservare il club da giovani intraprendenti e ancora idealisti è un imperativo categorico. Per questo motivo chi ancora crede in principi come l’uguaglianza e la legalità è pregato di non interferire con il lavoro del club, pena l’allontanamento coattivo  dell’aula del sacro parlamento. C’è un’informazione deviata che pur di speculare sui politici fa credere che un ottimo stipendio da precario non permette di progettare il futuro. Che blasfemia!!! E’ con 15000 euro che non si riesce ad arrivare a fine mese, non con 1000 euro. Tutta questa malvagità sarà sicuramente il frutto di un complotto organizzato da Al Qaeda!!! Ne sono certi i politici, per questo armano, a colpi di esenzioni, il condottiero Ratzinger…



Pubblicato il 2/9/2007 alle 16.53 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web